Autorizzazione Tribunale di Roma n. 378 del 30/09/2005
 
Rivista bimestrale - Anno V - n.19 - Maggio-giugno 2009
NOVITA' EDITORIALI  

I LIBRI SCELTI PER VOI
di Bruna Condoleo

















 



Gherardo Noce Benigni Olivieri : “Monologo di un antiquario ”,
De Luca Editori d'Arte, 2009



Un libro de poche è questo "Mologo di un antiquario", fresco e veloce per il ritmo disinvolto della scrittura, un piacevole percorso della nostalgia, ma anche una ricerca interiore dell'autore, Gherardo Noce, non certamente nuovo ad imprese letterarie, sebbene di tutt'altro genere. Esperto come pochi di presepi napoletani del '700, l'autore ha qui voluto esprimere l'amore, non soltanto professionale, che lo lega al mondo delle "cose antiche" in mezzo alle quali trascorre la vita, tra le mura di un'affascinante bottega antiquaria nel centro storico di Roma. Nella prefazione del libro, Francesco La Motta, suo amico e stimatore, così recita: "Dopo aver letto (il libro) fui entusiasta dell'idea di questo antiquario che nella solitudine della sua galleria, comunica con le cose antiche, interroga e s'interroga, in un dialogo prima riservato, e poi sempre più "salottiero". Gli arredi  che lo circondano prendono vita, diventano persone umane e raccontano la loro storia. Tutto sembra nascere dal desiderio profondo dell'autore di conoscere la storia delle cose antiche e le loro innumerevoli peregrinazioni, da una dimora all'altra, con il loro carico di esperienze umane per aver vissuto, nei secoli, a contatto con gli esseri umani" .
Tra ricordi di avvenimenti lontani e virtuali colloqui con gli oggetti "parlanti" della sua bottega, discorsi carichi di ironia, ma anche di nostalgia, l'autore sa soffermarsi con intelligenza e lungimiranza sulle problematiche inerenti all'attività dell'antiquario moderno, prendendo spunto da un suo viaggio a Fabriano, che lo induce ad un percorso d'indagine entro la sua vita per approfondire i motivi delle proprie convinte scelte professionali.

 



E' vietata la riproduzione anche parziale dell'articolo e delle immagini © Copyright